menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba gasolio in cantiere succhiandolo dall'escavatore: arrestato 22enne

In manette Davide D.M., colto in flagranza dai carabinieri di Cittadella con ancora addosso la puzza di carburante appena sottratto da una cantiere edile in via Marconi a Fontaniva

Voleva far rifornimento “fai-da-te” alla propria auto ma non recandosi in un normale distributore di carburante, bensì rubando il gasolio da un escavatore di un cantiere edile. Scoperto in flagranza con ancora addosso la puzza di carburante, un giovane 22enne di Fontaniva, Davide D.M., è stato arrestato la scorsa notte, 2 maggio, per furto aggravato.

LE PROVE. A beccarlo una pattuglia dei carabinieri di Cittadella che durante un servizio di perlustrazione intorno alle 2.30 di notte ha notato, in via Marconi, vicino al cantiere, la presenza anomala di un’auto a cui si stava avvicinando il ragazzo che, oltre a “profumare” di gasolio aveva le mani sporche e i vestiti imbrattati di carburante. Ispezionato il cantiere, i militari dell'arma hanno rilevato che da un escavatore cingolato era stato asportato del gasolio, dato che sulla bocca del serbatoio ancora aperto vi era un tubo di gomma utilizzato per aspirare il carburante. A terra lì vicino vi era inoltre una tanica abbandonata con del gasolio e, a ridosso della recinzione, pronta per essere portava via, una seconda tanica colma del gasolio. Il 22enne aveva inoltre lasciato le impronte delle suole delle sue scarpe e, oltre ad essere molto agitato, aveva subito una leggera intossicazione da inalazione di carburante a seguito della fase di aspirazione con il tubo in gomma.


D. M. Davide-2PENA SOSPESA. Arrestato, il 22enne è stato processato per direttissima, condannato per furto aggravato a 2 mesi di reclusione con pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento