menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finti clienti in gioielleria a Montagnana spariscono assieme ad ori per ottomila euro

Hanno scelto una targhetta e chiesto un'incisione. In attesa dell'operazione, hanno finto di andare a prendere un caffè, ma non sono mai tornati a ritirare il gioiello

Furto da ottomila euro, giovedì mattina, all'interno di una gioielleria di Montagnana.

IL RAGGIRO. Una coppia, un uomo e una donna all'apparenza distinti, ha finto di essere interessata all'acquisto di una targhetta in oro in realtà, si trattava semplicemente di una messinscena per raggirare la proprietaria, distraendola per riuscire a mettere mano sull'oro.

IL FURTO. I due, infatti, si sono fatti mostrare un nutrito numero di targhette, visionate da un rotolo di stoffa nel quale si trovavano custodite. Una volta scelto il pezzo da comprare, i finti clienti hanno chiesto un'incisione, allontanandosi - apparentemente in attesa che l'incisione venisse praticata - con la scusa di andare a prendere un caffè.

SPARITI 8MILA EURO DI GIOIELLI. Peccato che la coppia non sia più tornata a ritirare la targhetta. Non solo: nel pomeriggio, i titilari della gioielleria si sono resi conto che, oltre ai "clienti", erano spariti anche gioielli per un valore complessivo di circa 8mila euro. Il danno è assicurato. Indagano i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento