menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La gioielleria di via Piovese

La gioielleria di via Piovese

Colpo da 20mila euro in gioielleria: ladri incastrati dalle telecamere

Il furto lo scorso aprile ai danni della Oro e Oro in via Piovese. Rintracciati e denunciati dai carabinieri con un blitz oggi all'alba nel campo nomadi di via Ca' Manzoni due dei tre responsabili

Con un blitz all'alba di oggi i carabinieri della compagnia di Padova sono riusciti ad individuare e denunciare per furto gli autori di un colpo da 20mila euro messo a segno lo scorso 23 aprile ai danni della gioielleria Oro e Oro di via Piovese.

INCASTRATI DALLE TELECAMERE. Fondamentali le registrazioni delle telecamere interne al negozio per risalire ai malviventi. Si tratta di padre e figlio, entrambi alloggiati nel campo nomadi di via Ca' Manzoni, dove sono stati appunto intercettati dai militari dell'arma. All'appello manca poi una donna, loro complice nel furto. Durante la perquisizione di stamattina, i carabinieri hanno rinvenuto 3 oggetti preziosi probabilmente risalenti al colpo nonchè degli indumenti indossati durante la stessa occasione. Il figlio si trovava tra l'altro già ai domiciliari per aver compiuto un reato simile ai danni di una gioielleria di Rimini.

IL COLPO. Padre e figlio si erano recati con una complice in gioielleria fingendo di essere interessati all'acquisto di un orologio. Con la scusa poi di farsi stringere il cinturino, i due erano riusciti ad allontanare la commessa dalla cassaforte lasciata nel frattempo aperta e su cui si è fiondata la donna complice, trafugando ben 4 rotoli di preziosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento