menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un raggiro da 10mila euro tra soldi e gioielli: anziana truffata e rapinata in casa

È successo nella tarda mattinata di giovedì 4 aprile a Padova, dietro alla stazione ferroviaria: una donna si è presentata a casa dell'ottantenne con la scusa di un'indagine sui furti ed è riuscita a derubarla nonostante il tentativo di chiamata alla figlia

Le pensano davvero tutte, pur di beffare le loro vittime. E in questo caso il piano è andato a buon fine. Purtroppo: un'anziana di 81 anni è stata raggirata e derubata nella propria abitazione da una donna, che è riuscita a sottrarle ori e denaro per un valore di circa 10mila euro.

I fatti

È successo alle ore 12.20 circa di giovedì 4 aprile a Padova in via Antonio Stradivari, dietro alla stazione ferroviaria. E lo stratagemma utilizzato dalla truffatrice è incredibile: la donna, infatti, si è presentata ed è riuscita a entrare in casa dell'anziana con la beffarda scusa di un'indagine sui furti e affermando che a mandarla era stata proprio la figlia dell'ottantenne. La quale ha subito pensato di telefonarle, per verificare la veridicità del racconto: un'ottima mossa, se non fosse che la truffatrice non solo è riuscita a prenderle il telefono prima che riuscisse a parlare con la figlia ma ha anche fatto finta di conversare con la ragazza mentre invece aveva ovviamente già interrotto la comunicazione. L'anziana, a quel punto, a consegnato alcuni gioielli e dei soldi alla donna, che è poi scappata a gambe levate. La polizia sta indagando sull'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento