Cronaca Cittadella / Via Niccolò Copernico

Spariscono 5mila euro dalla cassa, in manette una giovane sorpresa con il bottino in tasca

Arresto in flagranza per una 24enne, scoperta a pochi metri da un locale che negli ultimi due mesi ha subito un grosso ammanco. Si indaga per capire se ci siano altri responsabili

Un grosso ammanco nel fondo cassa del locale ha dato il via alle indagini dei carabinieri, che hanno portato all'arresto di una giovane donna colpevole di almeno un furto ai danni dell'esercizio.

I colpi

A denunciare la mancanza di diverse migliaia di euro sono stati i gestori del Tutto Bene Ristocaffè di Cittadella, che dal 24 aprile si sono resi conto di aver perso 5.120 euro dall'incasso totale. I titolari si sono rivolti ai carabinieri della stazione locale per far luce sull'accaduto: nel corso di un appostamento i militari hanno intercettato una 24enne marocchina, sorpresa in via Copernico a poca distanza dal bar. 

L'arresto

La giovane donna, il cui atteggiamento aveva insospettito gli inquirenti, è stata controllata e perquisita, portando al ritrovamento di 460 euro in contanti da poco rubati dal locale. Per lei sono scattate le manette e dovrà rispondere dell'accusa di furto, mentre le indagini proseguono per accertare se anche l'ingente somma mancante sia stata sottratta dalla stessa persona o si tratti di eventi non collegati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spariscono 5mila euro dalla cassa, in manette una giovane sorpresa con il bottino in tasca

PadovaOggi è in caricamento