Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Ospedali / Via Nicolò Giustiniani, 2

Dagli armadietti in ospedale spariscono gli effetti personali di medici e infermieri

Un furto a opera di ignoti è stato consumato la notte tra mercoledì e giovedì all'interno del monoblocco dell'Azienda ospedaliera di Padova ai danni del personale sanitario

(foto: archivio)

Effetti personali e qualche snack. Questo il bottino del furto messo a segno fra mercoledì e giovedì in un magazzino dell'ospedale del capoluogo.

Il furto

Il valore degli oggetti trafugati è in fase di quantificazione ma a rendere spregevole il gesto è il fatto che sia stato commesso ai danni del personale che lavora nel nosocomio, travolto in questi giorni dall'allerta Coronavirus. Sulle tracce dei ladri vi sono i carabinieri del Norm di Padova, intervenuti alle 5 di giovedì in via Giustiniani dopo a scoperta di una serie di armadietti forzati nottetempo. Questi erano situati all'interno di un magazzino nelle pertinenze del monoblocco che funge da spogliatoio per i dipendenti, alcuni dei quali si sono resi conto degli ammanchi. Che vi fosse del dolo è stato chiaro da subito dal momento che gli armadi metallici erano stati divelti. Raccolte le testimonianze delle vittime i militari hanno avviato un'indagine per risalire agli autori e capire innanzitutto come abbiano potuto accedere alla struttura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli armadietti in ospedale spariscono gli effetti personali di medici e infermieri

PadovaOggi è in caricamento