menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esterno del concessionario Bi-Elle Auto Spa

L'esterno del concessionario Bi-Elle Auto Spa

Ladri in azione al concessionario: auto usata come ariete, poi la fuga sulla Abarth rubata

Saccheggiato nella notte un punto vendita dell'hinterland padovano. I banditi, che hanno agito in gruppo, hanno sfondato il cancello con una 500 per rubare un'altra utilitaria

É la mezzanotte tra lunedì e martedì. Al civico 2 di via Stoccolma, al limitare della zona industriale di Perarolo di Vigonza, scatta il piano della banda di ladri.

Il colpo

Il capannone ospita la sede di Bi-Elle Auto, rivenditore e fornitore di ricambi per Fiat, Abarth e Lancia. A pochi metri dal sottopasso dell'autostrada A4, a quell'ora la zona è praticamente deserta. I banditi si introducono nel piazzale, riescono ad aprire una Fiat 500 parcheggiata. La mettono in moto e la lanciano contro la recinzione per aprire un varco. Il loro vero obiettivo è però un altro: una 500 Abarth. Creata la via di fuga, almeno uno di loro sale a bordo e riesce a portare via l'automobile.

Le indagini

I carabinieri di Vigonza hanno effettuato un sopralluogo per determinare la dinamica del furto e raccogliere eventuali indizi utili a identificare i banditi. Di certo ad agire sono state almeno due persone, probabilmente arrivate insieme a bordo di un'auto glà in loro possesso. Al vaglio le immagini delle telecamere di zona, che potrebbero aver inquadrato il loro arrivo o la fuga. Da capire anche se si possa trattare di un furto su commissione o se la Abarth possa servire per commettere altri reati. Le automobili sono assicurate, mentre il danno ai mezzi e alla struttura è in fase di quantificazione. Il valore della sola 500 Abarth supera i 20mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento