Colpo grosso in ditta: si calano dal tetto e rubano decine di migliaia di euro in scarpe

Un'azienda dell'Alta è stata obiettivo di un raid consumato la notte tra martedì e mercoledì. Dai locali sono scomparse più di cento paia di scarpe per un valore di oltre 30mila euro

I carabinieri impegnati nel sopralluogo

Gli inquirenti sono ancora al lavoro per identificare i responsabili, ma quel che già a una prima occhiata è parso certo è che gli autori del furto al calzaturificio Nipmar di Piazzola sul Brenta fossero una banda organizzata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il colpo

La notte tra martedì e mercoledì infatti la recinzione esterna dello stabile di via San Silvestro è stata divelta. Poi, per accedere all'interno del capannone, i ladri hanno raggiunto un tetto, aperto un lucernario e si sono calati fino al pavimento. Tutt'altro che un'operazione improvvisata viste anche tipologia e quantità di refurtiva sparita. Dal magazzino sono infatti state rubate circa 140 paia di scarpe, per un valore attualmente stimato in poco più di 30mila euro. I segni del furto sono stati scoperti mercoledì, giorno in cui il legale rappresentante del calzaturificio ha sporto denuncia contro ignoti alla caserma di Piazzola. Un atto che ha permesso l'avvio delle indagini, partite dal sopralluogo eseguito in loco dai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento