Furto al centro per disabili: dai cassetti spariscono i contanti

Dopo la segnalazione del personale, i carabinieri sono arrivati sul posto per un sopralluogo: nessun segno di scasso, a segnalare il colpo solo la mancanza di alcune banconote

Ancora un furto nella prima periferia urbana del capoluogo. Stavolta a essere preso di mira è un centro che si occupa dei disabili.

La vicenda

La zona è quella del Crocifisso, l'obiettivo è il centro diurno Archimede gestito dalla Ulss 16 che ogni giorno ospita circa 30 persone con disabilità. A segnalare il furto è stato il personale della struttura alle 16 di lunedì, dopo aver scoperto un ammanco di denaro. Piuttosto strane le circostanze del colpo, a partire dall'orario. Non si sa con precisione a quando risalga il furto, ma potrebbe essere stato commesso nell'orario di apertura del centro. I carabinieri del Nucleo radiomobile arrivati in via Nicolò da Lonigo per il sopralluogo non hanno trovato segni di effrazione: l'unico indizio era la mancanza di circa 40 euro, spariti da alcuni cassetti negli uffici usati dai dipendenti. Tutte le piste restano aperte, ma al momento l'ipotesi più accreditata è che si tratti di una persona che, agendo da sola, si sia introdotta nei locali arraffando i pochi contanti trovati. Nella stessa zona nelle ultime settimane si sono consumati altri due furti che hanno colpito prima gli uffici e poi la mensa dell'istituto Ciels in via Sebastiano Venier.

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Veicoli storici: riduzione del 50% dell'imposta per i mezzi registrati fino al 2 marzo 2019

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Tragedia al maneggio, ucciso dal cavallo imbizzarrito. Il dramma ripreso da un collega

  • Infilzati, cotti e bruciati due tumori al fegato e al rene: intervento record in 20 minuti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento