menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A sinistra la sede di Epta Spa a Solesino. A destra il Conad Superstore di Carmignano

A sinistra la sede di Epta Spa a Solesino. A destra il Conad Superstore di Carmignano

Razzie nel weekend: dall'azienda spariscono rame e metalli per migliaia di euro

Una ditta della Bassa è stata preda di un furto con un ingente bottino. Il colpo è andato a segno nel weekend. Stessa sorte per un supermercato nel Cittadellese

Ladri in azione in provincia, con un'azienda e un supermercato presi di mira. A Carmignano l'allarme li ha messi in fuga, a Solesino sono invece riusciti a trafugare metalli per 4mila euro.

Hanno agito indisturbati

Rientro al lavoro con sgradita sorpresa nella sede di Epta Spa, ditta specializzata nella produzione di componenti per frigoriferi industriali. Al momento della riapertura lunedì mattina i responsabili si sono resi conto che nel cortile esterno un container era stato saccheggiato. Con i carabinieri che sono arrivati in via dell'Industria alle 8.30 si è appurato che i banditi avevano forzato un cancello carraio mirando a un container che conteneva scarti di lavorazione. Hanno puntato dei pezzi di rame e diversi metri di cavi elettrici, asportando materiale per 4mila euro di valore. Gli inquirenti stanno cercando di determinare il momento del colpo, consumato tra venerdì sera e l'alba di lunedì. Al vaglio anche le immagini delle telecamere di zona per risalire al veicolo della banda, con tutta probabilità composta da almeno due individui che devono aver usato un mezzo capiente per portare via il bottino.

L'allarme ha limitato i danni

Scena simile a Carmignano di brenta, dove lunedì mattina sono intervenuti i carabinieri su richiesta dei responsabili del Conad Superstore di via Postumia. In questo caso il furto deve essere scattato nella notte, quando i ladri entrando da una porta di sicurezza sul retro sono entrati nella zona uffici. Qui sono riusciti ad arraffare solo una cassetta con dei documenti e delle chiavi. L'allarme è poi scattato mettendoli in fuga. Ancora da quantificare il danno alla struttura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento