menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni volumi confezionati dalla Barizza International (foto barizza.eu)

Alcuni volumi confezionati dalla Barizza International (foto barizza.eu)

Dipendente "infedele" ruba libri in esubero da stampa e da smaltire per rivenderseli su Ebay

Un'intera famiglia denunciata: si era appropriata di centinaia di volumi in esubero da stampa destinati allo smaltimento alla Trivellato Srl di Santa Giustina in Colle

Per "arrotondare" lo stipendio, si appropriava di libri destinati allo smaltimento per esubero nella ditta in cui lavorava, per poi rivenderli su Ebay.

DIPENDENTE "INFEDELE". Nei guai è finito G.D., albanese di 39 anni, dipendente della Trivellato, azienda, con sede a Santa Giustina in Colle in via Dell'Artigianato, attiva nel settore del recupero dei rifiuti urbani e speciali non pericolosi costituiti da carta, cartone, imballaggi in plastica, legno e materiali misti, provenienti da realtà industriali e commerciali come legatorie, tipografie, cartotecniche e supermercati. 

"L'AFFARE". Una di queste realtà è la legatoria Barizza International, in via Dell'Industria a Loreggia, che aveva affidato alla Trivellato lo smaltimento di un consistente numero di volumi nuovi in esubero da stampa. G.D. ci ha visto "l'affare" e, con l'aiuto della compagna, P.S. di 40 anni, e dei genitori, M.D. ed N.D., di 58 e 61 anni, ha sottrato centinaia di libri, riuscendo a venderne alcuni online, traendone un profitto pari a 2.500 euro.

158 VOLUMI PRONTI PER LA CONSEGNA. Altri 158 volumi incelofanati, per un valore complessivo di 5mila euro, sono stati rinvenuti dai carabinieri nel corso di una perquisizione nell'abitazione dei genitori di G.D., dove i militari hanno trovato anche materiale vario per il confezionamento e la spedizione via posta o corriere. Per tutta la famiglia è scattata la denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento