menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tablet rubato in ospedale, era stato rivenduto da un noto ricettatore

Il furto era avvenuto all'interno del reparto di Rianimazione, ai danni del parente di un paziente. Era stato acquistato online da un romeno. L'annuncio era stato piazzato da un pakistano: perquisito e denunciato

Qualche mese fa era stato denunciato alla squadra Mobile il furto di un tablet, avvenuto nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Padova. Era stato rubato al parente di un paziente.

LE INDAGINI E LA PERQUISIZIONE. Dopo diverse attività tecniche la polizia, nelle scorse ore, è riuscita a risalire all'ultimo acquirente, un romeno che l'ha comprato ingenuamente sul portale subito.it, dove era stato messo in vendita da un noto ricettatore pakistano. Gli agenti hanno perquisito l'abitazione del malvivente a San Giorgio in Bosco, rinvenendo e sequestrando 66 telefoni cellulari, venti modem, una macchina fotografica e 200 sim card di un gestore romeno.

DENUNCIATO RICETTATORE. Il pakistano, di 37 anni, è stato denunciato. Continuano le indagini per individuare il ladro, colui che materialmente ha asportato il tablet in ospedale.  L'oggetto rubato è stato restituito al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento