Cronaca Stanga / Via Venezia

Gancio per togliere antitaccheggio Panciera per la refurtiva: arrestato

Staccava le placche dagli abiti, poi tornava a prenderli e, con una fascia addominale, annullava l'effetto "ingrossante" dei capi rubati, indossati, uno sopra l'altro, sotto la giacca. In manette un 46enne serbo

Il materiale sequestrato

Con un gancio staccava le placche antitaccheggio dai capi di abbigliamento. Con una panciera ortopedica nascondeva il rigonfiamento provocato dagli abiti appena rubati e indossati sotto la giacca per eludere i controlli. Viktor D., serbo di 46 anni, è stato arrestato per furto aggravato e sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, su disposizione del pubblico ministero Benedetto Roberti, per ricettazione, sabato pomeriggio, all'interno del negozio Oviesse del centro commerciale Giotto, in via Venezia a Padova.

GANCIO E PANCIERA. A fermarlo è stato l'addetto alla vigilanza del punto vendita. Il malvivente staccava le placche antitaccheggio e lasciava i vestiti appesi, per poi tornare a riprenderli in un secondo momento. Scoperto sul fatto, è stato raggiunto da una volante del commissariato Stanga, chiamata sul posto. Nel corso della perquisizione, l'uomo indossava una panciera per "snellire" l'effetto dei capi più piccoli, indossati, uno sopra l'altro, sotto il cappotto.

arrestato-6-4ALIAS E PRECEDENTI. Da ulteriori accertamenti, sono emersi diversi precedenti a suo carico, nonché tutti gli alias con cui era stato identificato in passato. Addosso, gli è stato rinvenuto anche un mazzo di chiavi di una Fiat Punto parcheggiata fuori dal centro commerciale.

I FURTI PRECEDENTI. Nell'auto, gli agenti hanno trovato altra refurtiva. In macchina, inoltre, la polizia ha trovato un navigatore satellitare che ha permesso di risalire agli ultimi spostamenti dell'individuo, e di accertare che alcuni slip e giubbini, riposti nella vettura, erano stati sottratti al centro outlet Coin di Mogliano Veneto. Il resto sarebbe invece stato rubato in altri negozi Oviesse.

LA REFURTIVA. Nel complesso la refurtiva ha un valore di 300 euro. Gli agenti hanno posto sotto sequestro la fascia addominale, le placche antitaccheggio e un borsone con all'interno tre giacche Marina Yachting, due cappotti di tipo parka e quattro paia di boxer Calvin Klein. L'uomo è stato accompagnato in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gancio per togliere antitaccheggio Panciera per la refurtiva: arrestato

PadovaOggi è in caricamento