menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubò profumi Chanel da Coin Incastrato grazie alle telecamere

Il furto risale allo scorso maggio all'interno del negozio in via Altinate a Padova, da dove aveva sottratto prodotti per 300 euro di valore. Autore un 48enne veneziano che alloggiava in città all'hotel Corso

Era stato notato da una commessa aggirarsi con fare sospetto tra gli scaffali dei profumi, l'allarme antifurto nel negozio aveva anche suonato, ma il taccheggiatore era riuscito a svignarsela con 5 flaconi di costosi profumi di marca Chanel e farla franca.

INCASTRATO DALLE TELECAMERE. Fino a giovedì, quando, dopo mesi dal furto avvenuto a maggio ai danni del negozio Coin di via Altinate a Padova, la polizia di quartiere è riuscita a risalire all'autore. Si tratta di un 48enne veneziano immortalato dalle telecamere di videosorveglianza del negozio mentre si impossessava dei flaconi e, per camuffare meglio la razzia, sistemava i rimanenti sugli scaffali in modo da non far notare l'ammanco. 300 euro il bottino. Incastrato dai filmati, attraverso i quali gli agenti sono riusciti a risalire alla sua identità, il ladro è stato individuato vicino all'hotel Corso in corso del Popolo dove alloggiava. Attualmente risulta indagato per furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento