Rubano profumi e scappano: rintracciate due donne dai carabinieri e denunciate

Credevano di averla scampata e invece le indagini hanno portato proprio a loro. Avevano rubato in una profumeria un mese fa e dopo la denuncia della titolare, i carabinieri hanno fatto partire le ricerche

Credevano di aver messo a segno il furto e invece le indagini hanno portato proprio alla coppia di donne autrici del reato. Ed è scattata la denuncia.

La vicenda

Era lo scorso 17 settembre. Le scuole avevano appena riaperto e la vita, nonostante il coronavirus, sembrava riprendere al solito ritmo. Così come i negozi che accoglievano i clienti. Ma non tutti erano graditi. La profumeria “La saponeria” di Rubano è stata teatro di un furto in quella data: due donne originarie di Venezia di 44 e 71 anni hanno rubato merce per 127 euro. La titolare del negozio, una 37enne di Treviso, ha denunciato il fatto ai carabinieri di Mestrino che hanno avviato le indagini. Martedì 20 ottobre hanno raggiunto le due donne e le hanno denunciate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento