menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi furto di rame alla Amma di Gazzo: 2mila chili per un colpo da 60mila euro

I ladri hanno agito nella notte tra martedì e mercoledì, nell'azienda di via Doria. Entrati con un furgone, hanno usato i muletti dell'azienda per caricare l'"oro rosso" e fuggire via

Circa 2mila chilogrammi di rame, per un controvalore di 60mila euro. È il bottino messo insieme dai ladri che hanno colpito, nella notte tra martedì e mercoledì, alla Amma spa di via Doria a Gazzo Padovano, specializzata nello stampaggio a caldo.

RAME SPECIALE. L'amara scoperta all'avvio della produzione con il turno delle 6. Il rame, dall'elevato costo, sui 28 euro al chilogrammo (rispetto allo standard, che si aggira sui 4 euro al chilo), in quanto particolare per l'utilizzo che viene fatto dai macchinari della ditta, è stato caricato su un furgone dai malviventi, utilizzando i carrelli elevatori presenti nel capannone. Entrati dalla parte posteriore, affacciata sui campi, hanno agito indisturbati fino a completare il lavoro e uscire quindi dal portone principale, richiudendolo alle loro spalle una volta terminata la razzia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento