Cronaca Mandria / Via Toblino, 53

Furto mirato alla casa di riposo: spariscono le grondaie e i profili di rame

Ladri in azione la notte tra lunedì e martedì nella sede dell'Oic in zona Mandria. Potrebbe trattarsi di un colpo su commissione. Il danno è da quantificare, indagano i carabinieri

I malviventi tornano a colpire ai margini della città, ma non si tratta di topi d'appartamento o delle spaccate nei negozi. Quello della scorsa notte alla Mandria ha tutta l'aria di essere un colpo studiato e, forse, commissionato.

Il furto

A far propendere per quest'ipotesi è la tipologia di bottino: il rame. Un metallo frequentemente oggetto di furto, specie nei cantieri, nelle aziende o negli edifici, come è successo tra lunedì e martedì nella sede dell'Opera Immacolata Concezione al 53 di via Toblino. Il furto è stato scoperto alle prime ore di martedì, quando sul posto sono stati chiamati anche i carabinieri del Nucleo radiomobile di Padova per un sopralluogo. I gestori della grande struttura per anziani si sono resi conto che dall'esterno della palazzina erano state asportate sette porzioni di grondaia e qualche metro di profilature di rame.

Le indagini

Un lavoro "da manuale" che difficilmente può essere opera di banditi sprovveduti o alla ricerca di un bottino casuale. Gli inquirenti si concentrano ora sul mercato nero del rame e sulle eventuali registrazioni delle telecamere di zona, nella speranza di raccogliere elementi utili a identificare i responsabili che, senza dubbio, erano più di uno e devono aver utilizzato un furgone o un mezzo di trasporto voluminoso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto mirato alla casa di riposo: spariscono le grondaie e i profili di rame

PadovaOggi è in caricamento