Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Dopo aver rubato una bicicletta a scuola picchia il bidello: denunciato 25enne

I carabinieri della compagnia di Abano hanno denunciato un giovane ucraino sorpreso a portare via il mezzo a due ruote: per il sessantenne prognosi di 3 giorni per i lividi

E' accusato di rapina impropria un giovane di 25 anni nato in Ucraina ma residente nel Padovano, non nuovo a simili episodi, denunciato dai carabinieri di Abano dopo un furto di bicicletta avvenuto all'istituto superiore Alberti della nota località termale.

Furto e rapina

Stando a quanto ricostruito dai militari il giovane mercoledì è stato sorpreso da un assistente scolastico di 60 anni di Battaglia Terme a rubare una bicicletta ed è stato inseguito: raggiunto, ha ingaggiato una colluttazione col sessantenne, riuscendo anche a sferrargli dei pugni. Il ladro è poi riuscito a fuggire a piedi, abbandonando il mezzo a due ruote ma non prima di aver colpito ancora il bidello con uno schiaffo. Recuperata la bici la vittima è stata portata in ospedale dove i medici gli hanno curato le ferite con una prognosi di 3 giorni. Raccolta la denuncia i militari sono riusciti a risalire all'autore del gesto che nella giornata di venerdì è stato indagato in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo aver rubato una bicicletta a scuola picchia il bidello: denunciato 25enne

PadovaOggi è in caricamento