Vigonza, secondo colpo alla sala giochi: ladri in fuga con un bottino da 10mila euro

Nella notte tra giovedì e venerdì, ignoti si sono introdotti all'interno del locale di via Diaz e, dopo aver sradicato la cassaforte e forzato la macchina cambia monete, sono scappati con il maltolto

La sala giochi Izi play di Perarolo di VIgonza

Furto da 10mila euro a Perarolo di Vigonza alla sala giochi Izi play di via Diaz. È successo nella notte tra giovedì e venerdì. Ignoti, con un tubo d'acciaio hanno sradicato la cassaforte dal muro, contenente 4mila euro, e, a colpi di piccone, l'hanno sfondata. Con lo stesso modus operandi hanno forzato la macchina cambia monete dalla quale sono spariti altri mille euro.

SECONDO COLPO. Infine, i malviventi hanno manomesso sei videopoker asportandone il contenuto. Nonostante la presenza del sistema d'allarme a fumogeni, non è entrato in funzione e per questo i predoni hanno potuto agire indisturbati. A dare l'allarme è stato il gestore della sala scommesse, un 41enne, residente a Camisano Vicentino. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Pionca di Vigonza. Un furto analogo era andato a segno nella notte tra domenica e lunedì.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento