Scippato dalla giovane in difficoltà: chiede informazioni e gli sfila un prezioso orologio

Tornano a colpire le abili scippatrici che, con una serie di scuse, riescono ad abbindolare e derubare inermi passanti. L'ultimo caso poche ore fa all'Arcella

(foto: archivio)

La tecnica è tanto semplice quanto collaudata: una ragazza, giovane e disinvolta, approccia in strada un uomo. Gli chiede aiuto con una scusa, poi per ringraziarlo lo stringe a sé. Solo quando è ormai lontana il malcapitato si rende conto del borseggio.

Lo scippo

É accaduto giovedì mattina in via Francesco Guicciardini all'Arcella. Qui passava a piedi un padovano di 59 anni, che si è trovato davanti una giovane donna. Con spiccata inflessione romena la ragazza gli ha chiesto alcune informazioni e un aiuto per cercare lavoro. Poche battute, qualche consiglio e un saluto fin troppo caloroso. Poi, in pochi secondi, è sparita. Ha impiegato qualche minuto l'uomo per rendersi conto di non avere più al polso l'orologio del valore di circa 1.200 euro.

Le indagini

Ha chiamato la polizia, che ha inviato sul posto una volante per raccoglierne la testimonianza e la descrizione della ladra. In zona di lei non vi era più traccia. Gli agenti hanno avviato sia le ricerche per identificare la donna, sia quelle per recuperare la refurtiva nel caso cercasse di rivenderla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento