Un'auto come ariete e va in scena la spaccata: staccano l'allarme e svaligiano il negozio

Una boutique nel cuore della cittadina termale è stata presa di mira la notte tra giovedì e venerdì. I carabinieri stanno dando la caccia ai responsabili, ingente il bottino

I rilievi sul luogo della spaccata

Una spaccata in piena regola, con un veicolo utilizzato per sfondare una vetrina dopo aver reso inoffensivo il sistema di allarme. Tutto fa pensare che a svaligiare il Luxury House sia stata una banda organizzata.

I rilievi

Per il momento si tratta di ipotesi, ma in questo senso puntano le indagini che stanno impegnando i carabinieri di Abano Terme. I militari sono intervenuti alle 4 di venerdì al civico 6 della centralissima piazza Cortesi, sotto al porticato dove ha sede il negozio di abbigliamento. Dei banditi non v'era più traccia, ma si spera che le telecamere della zona possano averne ripreso l'arrivo e la fuga. Al momento non risultano testimoni oculari del furto, avvenuto in pochi minuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il colpo

Utilizzando una monovolume i ladri hanno abbattuto una vetrata, introducendosi all'interno e facendo incetta di capi di vestiario prima di scappare. Hanno anche avuto l'accortezza di mettere fuori uso il sistema di sorveglianza spruzzandovi sopra della schiuma. I titolari stanno ancora tentando di quantificare numero e valore degli abiti rubati, oltre che il danno economico alla struttura. Di certo la cifra è destinata ad attestarsi su diverse migliaia di euro. Gli inquirenti stanno attentamente setacciando tutte le riprese registrate dalle telecamere non solo attorno alla piazza, ma anche in entrata e uscita dal paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento