Atto sacrilego nella notte, dal capitello scompare la statua della Madonna della Neve

Sono intervenuti i carabinieri per avviare le indagini in merito alla scomparsa dell'immagine sacra a Camposampiero. La rabbia del sindaco: «Riportatela subito indietro»

Il capitello delle Bocche privo della statua della Madonna della Neve (©Katia Maccarrone)

Ha sucutato rabbia, amarezza e sconcerto la triste scoperta fatta all'alba di mercoledì, quando alcuni passanti si sono resi conto della sparizione di una statua raffigurante la madonna da un capitello di Camposampiero.

La sparizione

Se si tratti di una bravata, di un atto vandalico o di un furto spetterà accertarlo ai carabinieri, intervenuti per un sopralluogo. Il fatto è accaduto in via Albarella, all'altezza dell'incrocio dove sorge il capitello delle Bocche, che ospita al suo interno un'effige della Madonna della Neve. La statua è una riproduzione di proprietà del Comitato civico Muson e, nonostante il valore materiale ammonti a 50 euro, il valore affettivo per la comunità è inestimabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello

Furente il sindaco Katia Maccarrone, che ha affidato a Facebook uno sfogo e un perentorio invito ai responsabili: «Sono sconcertata e fortemente amareggiata per questo fatto grave e di totale stupidità e mancanza di rispetto! Invito con forza chi lo ha fatto, non so con quale scopo, a riportare subito indietro la nostra madonnina!». Le indagini sono in corso e prevedono l'ausilio delle telecamere della zona per risalire all'esatta ora del furto e a chi lo ha commesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento