menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore al Pronto intervento cittadino Alain Luciani

L'assessore al Pronto intervento cittadino Alain Luciani

Scongiurato il furto grazie all'sms al numero Whatsapp del Comune

Lunedì scorso, una donna residente in via Madonna della Salute a Padova ha contattato il servizio del Pronto intervento cittadino. L'assessore ha risposto personalmente, contattando le forze dell'ordine

Furto sventato grazie ad una segnalazione sul numero Whatsapp del Pronto intervento cittadino. È accaduto lunedì scorso, verso l'1.40, e a raccontarlo è proprio l'assessore di Padova Alain Luciani, che ha risposto personalmente al "messaggio" d'aiuto.

LA VICENDA. "Ci sono tre cittadini che parlano in lingua straniera e stanno tentando di sfondare la porta nel negozio (un centro benessere) di fronte a casa mia, in via Madonna della Salute". È il testo del messaggio. "A quel punto ho contattato il mittente, una signora padovana, effettivamente residente nel quartiere - spiega l'assessore - a cui ho chiesto di mantenere la calma. Successivamente ho allertato le forze dell’ordine, che sono intervenute in modo tempestivo, mettendo i fuga i tre e sventando la spaccata".

LA PRECISAZIONE. "Ringrazio la signora che mi ha contattato al numero 366 7601002 - continua Luciani - ma ricordo ai padovani che questa utenza è riservata alla segnalazione in tempo reale di buche, semafori non funzionanti, lampioni spenti, disservizi grandi e piccoli. Per questioni relative alla sicurezza consiglio di chiamare direttamente la centrale operativa della polizia locale al numero 049 8205100, attivo 24 ore su 24, il 112 e il 113. Personalmente - conclude - così come il sindaco e gli altri assessori, resto comunque sempre a disposizione dei cittadini, nel rispetto del ruolo che mi è stato assegnato". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento