menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il supermercato derubato

Il supermercato derubato

Rubano supermercato e investono dipendente: arrestate, subito libere

Due nomadi, di 23 e 18 anni, hanno messo a segno un furto al Tuodì di via Santi Fabiano e Sebastiano a Padova. Scoperte, hanno spintonato il personale e travolto in auto una cassiera: ammanettate e scarcerate

Rubano in un supermercato, ma vengono scoperte e scoppia il parapiglia. Nella baraonda travolgono con l'auto, una Citroën C3, la cassiera. Si tratta di due nomadi, arrestate lunedì pomeriggio dai carabinieri, e subito rimesse in libertà.

IL FURTO. L'episodio è avvenuto alle 16 in via Santi Fabiano e Sebastiano a Padova, al punto vendita "Tuodì". Le due donne, di 23 e 18 anni, disoccupate e incensurate, residenti ad Albignasego, sono entrate nel market e hanno asportato dagli scaffali alcuni prodotti. I dipendenti si sono accorti del furto e si sono dati all'inseguimento delle giovani ladre, che hanno reagito spintonando il personale, riuscendo infine a raggiungere l'auto parcheggiata sulla strada (a bordo anche una minorenne). Prima di darsi alla fuga, che sarebbe finita poco dopo, hanno investito una dipendente del negozio, che per fortuna non ha rimediato gravi lesioni.

ARRESTATE E SCARCERATE. Sul posto, i primi ad intervenire sono stati gli agenti della questura. L'allarme è poi stato diramato e i carabinieri, grazie al modello e alla targa del veicolo, sono riusciti a rintracciare le malviventi. Finite in manette, le due ragazze sono state scarcerate poco dopo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento