Cronaca

Gallina stuprata e "compagne" di pollaio adottate da una famiglia

Tramite l'attivazione dell'Oipa di Treviso, l'animale violentato da una pensionato di Legnaro e tutte le altre esemplari del recinto che rischiavano di essere sterminate dalla padrona, hanno trovato una nuova collocazione

Le galline adottate (fonte: Facebook Oipa Treviso)

Una storia a lieto fine, quella delle sei galline del pollaio di Legnaro profanato dall'intrusione di un 70enne pensionato pervertito che aveva abusato di una di loro. Episodio al quale era seguita l'intenzione della padrona di sterminarle tutte, che fortunatamente però ha accolto la proposta dell'Oipa (Organizzazione internazionale per la protezione degli animali) di Treviso di dare in adozione i pennuti a una famiglia che se ne prendesse cura.

ADOTTATE. Così, nelle scorse ore, Anna, Paolo e le loro due bambine, che vivono sul Montello, hanno aumentato ulteriormente la loro già numerosa famiglia che conta una nutrita banda di animali: cani, gatti, galline, oche, tutti salvati da un triste destino. La maggior parte delle galline provengono da allevamenti intensivi. Dieci di loro arrivate da poco erano destinate alla macellazione perché troppo vecchie per "sfornare" altre uova. Quando le hanno accolte erano senza piume, molto magre e con la cresta ormai bianca, sintomo di forte stress per produzione intensiva di uova. Non avevano mai fatto le uova in una cesta con la paglia perciò le facevano mentre camminavano, proprio com'erano abituate a fare dentro ai capannoni sovrafollati. Le altre galline più anziane provengono da una situazione di abbandono in un'abitazione fatiscente. "La famiglia si è allargata e probabilmente aumenterà ulteriormente - dichiarano dall'Oipa - in arrivo un cagnolino che ha passato la sua vita a catena, con loro sicuramente rinascerà! Buona vita piccole, da ora solo amore, prato verde in cui correre e una vita davvero lunga. Rinnoviamo la nostra gratitudine ad Anna e Paolo e alle loro bambine per averle accolte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallina stuprata e "compagne" di pollaio adottate da una famiglia

PadovaOggi è in caricamento