Sversamento di gasolio alle Porte Contarine: è caccia ai responsabili

Alle 23 di ieri sera i pompieri sono intervenuti per arginare la chiazza oleosa sulla superficie del Piovego. Nelle prossime ore il liquido verrà recuperato e smaltito

Le panne posizionate nel Piovego per evitare ila propagazione della chiazza oleosa

Gasolio nel Piovego, e non ai magini della città ma alle Porte Contarine, a due passi dalle vie del lusso e dai giardini dell'Arena.

L'allarme

La triste scoperta è stata fatta nella serata di giovedì e ha richiesto un primo intervento durato fino alle 2. Dopo la segnalazione, la polizia locale e il Settore ambiente e territorio del Comune si sono messi in moto per arginare nel più breve tempo possibile la chiazza oleosa comparsa in acqua. I vigli del fuoco, in collaborazione con AcegasApsAmga ha posizionato due serie di pannelli per impedire che il gasolio si espandesse, in attesa del completo recupero che avverrà nelle prossime ore.

Caccia al responsabile

L'assessore all'ambiente Chiara Gallani ha commentato il fatto: «É con tutta probabilità uno sversamento di gasolio che ha interessato il tratto di naviglio interrato» commenta, e sottolinea come ora si sia al lavoro per individuare i responsabili, operazione decisamente non facile. «Questa è probabilmente un’ulteriore dimostrazione di quanto sia alto il rischio di avere ancora oggi sistemi alimentati a gasolio con cisterne poco sicure in una realtà così bella, ma vulnerabile, com'è il sistema idraulico di Padova» aggiunge l'assessore. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento