Una gelateria gestita da ragazzi down ai Bastioni zona Appiani

All'interno della manifestazione B44, vicino Prato della Valle, in una delle aree di delocalizzazione estiva del rituale dello spritz a Padova, apre "Fly down", iniziativa promossa dall'associazione Down Dadi

L'allestimento della gelateria (fonte: Facebook)

Dall'impiego come provvidenziali "imbustatori" della spesa per i clienti dei supermercati Alì ad artisti Disabili al lavoro per Geox, collezione Valemour di pezzi unici
per la creazione di una collezione di sneakers, borse e foulard dipinti a mano del marchio Geox
, adesso, per i ragazzi dell'associazione
padovana Down Dadi è arrivata l'ora di destreggiarsi dietro al bancone della nuovissima gelateria "Fly Down", che venerdì 30 maggio apre sulle terrazze Appiani all'interno della manifestazione B44, i Bastioni di via Marghera vicino a Prato della Valle, in una delle aree di delocalizzazione estiva del rituale dello spritz a Padova. L'iniziativa, resa possibile grazie alla collaborazione con un’azienda di Campodarsego che ha fornito i macchinari, vedrà al lavoro dieci ragazzi e ragazze con la sindrome di Down.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Potrebbe interessarti: https://www.padovaoggi.it/cronaca/disabili-lavoro-geox-collezione-valemour-pezzi-unici.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/19944720009292

L'INVITO A TUTTI I PADOVANI. “Non ho tante sere libere, ma una la troverò e andrò a mangiarmi un bel gelato a Padova - commenta, entusiasta, il governatore Veneto Luca Zaia - Questo è l’unico modo per combattere lo stigma della malattia, certi luoghi comuni che purtroppo sono ancora presenti, la solitudine nella quale rischiano di crescere ragazzi che invece meritano occasioni di vita, di crescita e di lavoro al pari di tutti i loro coetanei; l’approccio vecchio e superato secondo il quale per questi ragazzi si dovrebbero realizzare percorsi esclusivamente dedicati, aumentando così soltanto il loro isolamento. Il gelato – conclude Zaia – è un prodotto nel quale le produzioni venete eccellono nel mondo, ma quello della gelateria Fly Down ha un sapore tutto particolare e dolcissimo. Io ci andrò e invito tutti i padovani a fare lo stesso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

  • Buoni spesa, nel pomeriggio inizia la consegna a casa a chi ne ha diritto

  • Coronavirus, arrivata a Padova la prima tranche di buoni spesa: ecco come ottenerli

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

Torna su
PadovaOggi è in caricamento