menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta Studentesca: "Gender in un'assemblea di classe, il preside ne risponda"

Il movimento studentesco ha commentato l'iniziativa di far intervenire l'esponente di un circolo Lgbt durante un'assemblea di classe del liceo Alvise Cornaro di Padova

"Il preside risponda di tale scempio". A parlare è la sezione padovana di Lotta Studentesca, commentando l'iniziativa di far intervenire l'esponente di un circolo Lgbt durante un'assemblea di classe del liceo Alvise Cornaro di Padova.

LA REPLICA DEGLI ORGANIZZATORI DELL'INCONTRO

LOTTA STUDENTESCA. "Abbiamo certezza - fa sapere la responsabile del movimento studentesco padovano - che durante l'ora di assemblea di classe sono stati trattati temi riguardanti la presunta discriminazione contro gli omosessuali, parole chiare e senza veli di incitamento al 'coming out', vergognosi riferimenti alla teoria gender e soprattutto gli studenti sono stati resi partecipi anche di racconti personali ed intimi riguardanti l'omosessualità di questo paladino dei diritti. È di estrema gravità - continua la responsabile - il fatto che questo squallido teatrino sia stato organizzato all'insaputa degli studenti (molti dei quali minorenni), e pertanto all'oscuro delle famiglie, rendendo tutto ciò un gravissimo precedente per chi dirige la scuola; per tale motivo, Lotta Studentesca Padova annuncia già che andrà a fondo della vicenda richiedendo un incontro con il dirigente scolastico al fine di chiarire la gravissima negligenza commessa nei confronti di quegli studenti di cui egli stesso dovrebbe essere garante".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento