menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Getting to Know Cancer, biologa padovana nell'Halifax Project

La ricercatrice dell'Università di Padova Sofia Pavanello è stata selezionata per far parte della task-force internazionale che studierà la pericolosità e l'incidenza della combinazione di sostanze chimiche sullo sviluppo del cancro

Quattro giorni di workshop ad agosto nella cittadina canadese di Halifax per valutare la pericolosità e l'incidenza sui fattori cancerogeni delle combinazioni di sostanze chimiche che si possono registrare in vari ambienti, sia legate alla professione che molto più semplicemente all'inquinamento cittadino o allo stile di vita. Questo l'obiettivo di "Getting to Know Cancer", la ong guidata dal dottor Leroy Lowe di Nuova Scozia, che ospiterà i lavori.

DA PADOVA NEI PRIMI 300 ESPERTI. Anche la ricercatrice italiana Sofia Pavanello, dell'Unità operativa di medicina del lavoro del Ddipartimento di Scienze cardiologiche, toraciche e vascolari dell'Università di Padova, è stata selezionata nel team di circa 300 ricercatori appartenenti ai più prestigiosi istituti di ricerca del mondo. La Pavanello studierà l'instabilità genetica. L'inserimento in questo gruppo di lavoro è dovuto alla sua già consolidata esperienza di ricerca sugli effetti genetici delle esposizioni ambientali e professionali e dello stile di vita (abitudine al fumo, abuso di alcol) e tra questi effetti in particolare l'accorciamento dei telomeri, ossia sequenze di Dna nelle regioni terminali dei cromosomi, importanti per la stabilità genetica delle cellule. "Anche se abbiamo appreso molto circa i rischi connessi ad alcune singole sostanze note per essere cancerogene - rileva Pavanello -, sappiamo in realtà molto poco dei rischi di cancro che potrebbero essere attribuiti agli effetti combinati delle tante sostanze chimiche alle quali siamo esposti nella nostra vita quotidiana".

DUE SQUADRE DI LAVORO. Due le apposite task-force che saranno attivate nel corso della quattro giorni. La prima analizzerà il legame tra i rischi connessi alla salute e l'esposizione quotidiana a miscele di sostanze chimiche, come gli idrocarburi policiclici aromatici. La seconda valuterà ciò che è emerso finora sulla complessità del cancro, per progettare un approccio nuovo alla terapia, basandosi sul problema della resistenza terapeutica e la recidiva della malattia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento