menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giancarlo Galan libero, ma la Corte dei Conti vuole fargli pagare 5,8 milioni di euro

Il pm Alberto Mingarelli ha chiesto che l'ex governatore del Veneto saldi il conto per il danno di immagine recato alla stessa Regione

Il Pm della Corte dei Conti del Veneto Alberto Mingarelli ha chiesto che l'ex governatore del Veneto Giancarlo Galan, ora tornato in libertà, paghi la somma di 5,8 mln di euro per il danno di immagine e di servizio arrecato al Veneto.


RESPINTA. La richiesta in seguito al suo coinvolgimento nella vicenda Mose. Il legale, però., ha respinto al richiesta precisando che "il danno di immagine può essere riconosciuto solo ai dipendenti pubblici e non ai politici, mentre quello di servizio è inesistente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento