menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianluca Salviato

Gianluca Salviato

"Come sta Gianluca?": così deruba Gelsomina, la mamma di Salviato

La donna, di Martellago, è stata avvicinata da una signora che l'avrebbe abbracciata, in segno d'affetto per lei e il figlio di Trebaseleghe, rapito in Libia e rilasciato. Con fare furtivo però le ha rubato il portafogli

Un saluto, un abbraccio e parole di sostegno, Gelsomina in questi mesi si è ritrovata quasi quotidianamente davanti a manifestazioni d'affetto nei suoi confronti. Come riporta Il Gazzettino però, nella giornata di mercoledì, una donna alta e distinta, con fare amichevole ed accento veneziano, avrebbe approfittato della gentilezza della mamma residente a Martellago di Gianluca Salviato, il tecnico di Trebaseleghe rapito e poi rilasciato in Libia, per rubarle il portafogli.

"COME STA GIANLUCA?". La 70enne stava uscendo dal tabaccaio sotto casa, quando una signora le si sarebbe avvicinata con fare molto cordiale. Un primo abbraccio, un secondo e abilmente le mani nella borsa per sottrarle i soldi, il tutto scandito da gentilezza e simpatia. Gelsomina non si sarebbe accorta di nulla fino al suo rientro a casa, quando però oramai era troppo tardi per recuperare il portafogli con 150 euro al suo interno e tutti i documenti. La malvivente avrebbe agito conoscendo alla perfezione la vittima, chiamandola per nome e chiedendole informazioni sullo stato di salute del figlio Gianluca. Gelsomina ha immediatamente denunciato il fatto alle forze dell'ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento