“Il giavellottista” ha una nuova targa commemorativa

E' stata scoperta oggi la nuova targa della scultura che negli anni '70 era stata donata alla città dal Panathlon, un'associazione per la promozione e valorizzazione di tutti gli sport. La targa era stata sottratta da ignoti vandali

La statua (foto:ipadovaoggi.it)

Il “Giavellottista” di Largo Europa ha una nuova targa commemorativa.

IL MONUMENTO E IL PANATHLON. E’ stata presentata oggi la nuova iscrizione del monumento donato, negli anni ’70, dall’Associazione Panathlon di Padova, il movimento che, dal 1956 grazie ad un gruppo di amici, promuove e valorizza tutti gli sport.

LE PAROLE DELL'ASSESSORE ALLO SPORT. La statua era stata presa di mira dai vandali che avevano sottratto la targa. “Oggi parliamo di un monumento patrimonio della città che ricorda chi ha reso grande lo sport padovano e lo stretto rapporto tra la città e il Panathlon, i cui valori sono simbolicamente racchiusi in questo monumento”. Queste le parole dell'assessore allo sport Umberto Zampieri.

SODDISFATTO IL PRESIDENTE DEL PANATHLON. Soddisfatto anche l’attuale presidente del Panathlon Padova, Renato Zanovello: “Negli anni '70 l'allora presidente Travain ha donato alla città questo monumento. Il mio desiderio, oggi, è che il Giavellottista si incarni in ciascuno sportivo padovano, di qualunque età, perchè lo sport è gioia oltre che scuola di vita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Sr 308, morti il 19enne alla guida dell'auto e il camionista

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • «Il suo reparto è in lutto con noi tutti»: infarto fatale per Elena, 39enne infermiera padovana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • Ex seminario Tencarola venduto a società bergamasca

  • Vaccino anti-Coronavirus, pronta a partire la sperimentazione in Veneto: l'annuncio della Regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento