Cronaca

Aveva raccontato sul web la sua storia di dolore e di coraggio: è morta Giorgia Libero

Giorgia era ricoverata al reparto di Ematologia e Immunologia clinica dell'Azienda ospedaliera di Padova. Si è spenta mercoledì notte. A darne l'annuncio è stato il fidanzato

Giorgia Libero (foto Facebook)

Giorgia Libero non ce l'ha fatta. È morta mercoledì notte, la 23enne di Casalserugo che ha commosso il web con la sua storia di dolore e di coraggio. A darne notizia è stato il fidanzato, con un post sulla sua pagina Facebook:

Nuova immagine bitmap (2)-2-5

IL CORAGGIO DI GIORGIA. Fino all'ultimo, Giorgia ha combattuto per sconfiggere il male che si è affacciato inesorabile sulla sua giovane vita, senza mai riuscire a spegnere, però, la voglia che aveva di aggrapparvisi. Le bacheche Facebook e Instagram della giovane erano divenute il luogo a cui affidare il racconto della sua battaglia contro il cancro: una battaglia vivida, fatta di sofferenze, di rabbia e di speranza. Su quel diario virtuale, Giorgia ha voluto condividere la sua vita con i tanti amici che hanno lottato con lei, facendole forza di giorno in giorno.

IL RACCONTO DEL CANCRO SU FB. Sulle sue pagine c'è la sua cartella clinica, ci sono le sue paure e la sua determinazione. C'è la sua malattia, e il desiderio di raccontarla. C'è, però, anche la gioia della vita, quella condivisa con il suo fidanzato, che fino alla fine le è stato accanto e che, alcuni giorni fa, le aveva regalato l'anello di fidanzamento.

L'ULTIMO POST. A lui e alle tante persone che si sono strette a lei e con lei hanno combattuto, è dedicato l'ultimo post lasciato dalla giovane sulla sua bacheca Facebook lo scorso 11 agosto:

Nuova immagine bitmap (3)-3-6 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva raccontato sul web la sua storia di dolore e di coraggio: è morta Giorgia Libero

PadovaOggi è in caricamento