rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Giornalisti de Il Gazzettino in sciopero. La solidarietà della redazione di Padova Oggi

Si rivendicano condizioni dignitose di lavoro e qualità di informazione che non possono essere garantite pagando i collaboratori a cottimo con tariffe a pezzo comprese fra i 4 e i 19 euro lordi, spese comprese

Il Gazzettino domani non sarà in edicola. I giornalisti delle redazioni del nordest incrociano le braccia in solidarietà ai colleghi collaboratori cui l’editore ha abbassato in compensi a livelli che lo stesso comitato di redazione definisce “inaccettabili”.

Collaboratori? No, redattori aggiunti

Molti collaboratori del gazzettino sono in sciopero da 4 giorni per protestare contro questo taglio unilaterale che rende sempre più precaria e sottopagata la professione giornalistica. Solidarietà al giornale è giunta da più parti  politiche negli ultimi giorni. Duro il comunicato del Cdr pubblicato nel sito della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, che riassume in poche righe la situazione lavorativa: “Per le redazioni nessuna sostituzione ferie, nessuna sostituzione malattia, nessuna assunzione a fronte di carichi di lavoro inaccettabili per la riduzione di organico e per lo svolgimento di mansioni giornalistiche. «Questo contesto di assoluta criticità – incalzano i giornalisti – è stato aggravato dalla riduzione unilaterale dei compensi già esigui dei collaboratori, cui è seguita la massiccia mobilitazione in atto:  si tratta dei 'redattori aggiunti' che contribuiscono a saldare il Gazzettino al territorio e gli danno voce. Un’altra conferma della considerazione miope e sprezzante del patrimonio umano del quotidiano: sia fuori che dentro le redazioni. Si rivendicano condizioni dignitose di lavoro e qualità di informazione che, fuori, non sono certo garantite pagando i collaboratori a cottimo con tariffe a pezzo comprese fra i 4 e i 19 euro lordi, spese comprese. E nemmeno dentro sottoponendo i redattori interni a turni alienanti, 'incatenati' al desk, senza avere l’agibilità professionale per dedicarsi alla scrittura, agli approfondimenti, alle inchieste. Eppure nonostante tutte le difficoltà redattori e collaboratori hanno profuso e continuano a profondere il massimo sforzo per garantire ai lettori un’informazione affidabile, corretta, indipendente».

Solidarietà 

Dalla redazione di Padova Oggi esprimiamo vicinanza e solidarietà ai colleghi del Gazzettino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornalisti de Il Gazzettino in sciopero. La solidarietà della redazione di Padova Oggi

PadovaOggi è in caricamento