Mele in cambio di sigarette per dire no al tabacco

In occasione della Giornata mondiale senza tabacco promossa oggi dall'Oms, i volontari clown di "Viviamo in positivo" offriranno davanti a palazzo Moroni una mela in cambio di una sigaretta. Volontarie della Lilt distribuiranno materiale informativo sui danni del fumo

L'amministrazione comunale di Padova aderisce oggi alla Giornata mondiale senza tabacco promossa dall'Organizzazione mondiale della sanità tramite l'iniziativa "Me la Fumo? No mela mangio!".

In cambio di una sigaretta, l'associazione di volontariato clown "Viviamo in positivo" offrirà oggi - dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 - davanti a palazzo Moroni una mela (donata dal Mercato Agroalimentare). Un'iniziativa organizzata dall'ufficio Città sane del Comune, sia per ricordare la nocività del consumo di tabacco e invitare i fumatori a scegliere di smettere di fumare definitivamente, che per lanciare un forte appello rispetto agli effetti negativi che il fumo comporta sulla salute della persona, tra i quali, l'insorgere di malattie oncologiche gravi. Alcune volontarie della Lilt (Lega italiana lotta tumori) distribuiranno materiale informativo sui danni del fumo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento