menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Animatore 19enne del Grest colpito da aneurisma: è gravissimo

Lotta tra la vita e la morte Giosuè Zorzi, giovane studente del Selvatico residente ad Altichiero. Sabato è stato colto da un malore davanti alla chiesa del Sacro Cuore dopo aver assistito a un torneo

È stato probabilmente un aneurisma la causa dell'improvviso malore che ha tramortito a terra, sabato sera dopo le 23, un 19enne studente dell'istituto d'arte Pietro Selvatico e animatore del grest residente nella parrocchia di Altichiero. Giosuè Zorzi stava per riprendere la bici e tornare a casa quando si è accasciato al suolo davanti alla chiesa di Sacro Cuore, dove aveva assistito a una partita di calcetto.

IN CONDIZIONI DISPERATE. Immediati i soccorsi, il giovane è stato operato d'urgenza all'ospedale di Padova ma le sue condizioni restano disperate, in bilico tra la vita e la morte. Sono ore di grande ansia e dolore per i genitori e la sorella nonchè per i coetanei, appesi alla speranza che il loro amico dell'oratorio ce la faccia. Sempre in buona salute, non c'erano stati episodi che avessero fatto presagire il grave episodio di sabato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento