menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padova, giovani sorpresi a bere birra in piazza: scatta la multa di 300 euro a testa

Due ragazzi, nella serata del 25 novembre scorso, sono stati notati dai vigili urbani della città del Santo mentre stavano sorseggiando una "pinta". Sanzionati per aver violato l'ordinanza "no alcol" del sindaco Bitonci hanno scelto di prestarsi a servizi socialmente utili

Giovani sorpresi a bere birra per strada raggiunti da una multa di 300 euro a testa. È successo a Padova, il 25 novembre scorso, quando nelle piazze del centro scorso era in corso il tradizionale "mercoledì universitario". I due ragazzi stavano bevendo una "bionda" in Selciato San Nicolò, quando sono stati notati da due vigili che hanno commissionato loro la sanzione in quanto nella città del Santo vige il divieto di bere bevande alcoliche fuori dai bar o dalla loro immediate pertinenze.

LAVORI SOCIALMENTE UTILI. Entrambi i ragazzi hanno preferito commutare la multa in lavori socialmente utili e pertanto, da lunedì, lavoreranno gratuitamente per il comune, come perando come guardiani in alcuni parchi cittadini, per un totale di 30 ore a testa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento