menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ragazzi, dite stop ai cellulari per una settimana": in palio una gita a Gardaland

Originale l'iniziativa lanciata dal sindaco di Vigonza, Nunzio Tacchetto. Il primo cittadino, sollevando il problema dell'attaccamento morboso dei ragazzi con i loro telefonini

"Non scopro nulla di nuovo e non so se il concorso avrà adesioni, ma non si può solamente stare a guardare". A parlare è Nunzio Tacchetto, sindaco del comune di Vigonza e promotore di un'iniziativa particolare che mira ad essere un deterrente all'attaccamento morboso dei giovani ai loro telefonini.

GARDALAND. Il primo cittadino padovano ha infatti lanciato una "sfida" ai ragazzi delle scuole medie: una gita a Gardaland per chi si asterrà dall’uso del cellulare per una settimana.  "Pubblicizzeremo il concorso con manifesti che affiggeremo negli edifici scolastici e nelle parrocchie - spiega Tacchetto - Mi auguro che qualcuno abbia voglia di mettersi in gioco e che aderisca all'iniziativa".

COMUNICAZIONE. "Quello che più mi rammarica - conclude il sindaco di Vigonza - è che i ragazzi si nascondono dietro ad un telefonino e non sono più in grado di comunicare verbalmente. Non esiste più il confronto faccia a faccia e stiamo parlando di ragazzini che hanno poco più di 10-12 anni".

PREMIO. Chi parteciperà e saprà vincere la "sfida" partirà a maggio, il giorno della festa della mamma. Sarà messo a disposizione un pullman da 50 posti e, se le adesioni saranno numerose, l'iniziativa sarà ripetuta con un secondo autobus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento