menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La partenza di "Giro in giro 2013" da palazzo Santo Stefano

La partenza di "Giro in giro 2013" da palazzo Santo Stefano

Lotta alla droga su due ruote Partito "Giro in giro 2013"

Un tour ciclistico di informazione e prevenzione contro l'uso di sostanze stupefacenti, che anche quest'anno farà tappa fra i comuni della provincia di Padova distribuendo opuscoli e dialogando con la cittadinanza

Aumentare nella società la consapevolezza dei pericoli legati all’uso di sostanze stupefacenti e contrastarne il consumo: questo lo scopo dell'iniziativa "Giro in giro", promossa da Provincia di Padova e associazione "Mondo libero dalla droga", che si rinnova anche quest'anno con partenza venerdì mattina alle 10.30 da piazza Antenore per poi snodarsi in un tour ciclistico attraverso i comuni del padovano. Prime tappe Abano Terme, Montegrotto e Arquà Petrarca, dove i partecipanti hanno distribuito opuscoli illustrativi rivolti soprattutto ai giovani.

L'INIZIATIVA. Con lo slogan "No alla droga, dico Si alla vita”, al tour partecipano, oltre ad un gruppo di ragazzi in bicicletta, l’assessore provinciale alla Sicurezza Enrico Pavanetto e il coordinatore dell’associazione “Mondo libero dalla droga” Ettore Botter. L'intento è anche quello di dare risalto alla giornata (26 giugno) istituita dalle Nazioni Unite nel 1987 per ricordare l’importanza di costruire una comunità libera dal commercio e dall’uso della droga. "La lotta all’abuso di sostanze stupefacenti – ha detto Pavanetto – si vince tutti insieme, istituzioni, società civile, forze dell’ordine. Solo se alla politica ferma dello Stato, degli enti locali, degli operatori della sicurezza, delle attività delle associazioni, si unirà il nostro senso civico e la nostra voglia di credere in ideali, si riuscirà a debellare questo cancro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento