Giulia, barista "sexy" di Fontaniva conquista il mondo dei social e non solo

Ventenne di orgine cinese si diletta a condividere ritratti fotografici attraverso il suo profilo Facebook conquistando centinaia di "like" eppure non ha il pallino per la passerella, lo fa solo perchè "la fa star bene"

Gulia Xie (fonte Facebook)

"Non mi sento così sexy, mi sento me stessa". Queste le parole di Giulia Xie, ventenne cinese ma solo per l'anagrafe dato che la maggior parte della sua vita l'ha trascorsa in Italia. Giulia è nata in provincia di Brescia, da genitori orientali poi, è volata in Cina dove è rimasta per 4 anni quindi il rientro in Italia dove è rimasta per 7 anni a Miane (Treviso) poi il trasferimento nel padovano prima a San Martino di Lupari e poi a Fontaniva dove ora lavora al bar "Al solito posto".

SCATTI. Le foto postate sul suo profilo Facebook hanno catturato subito centinaia di "mi piace". Si tratta di scatti per nulla osè, posati che ritraggono Giulia nei vari momenti della giornata, con abito lungo o con un jeans. Immagini che esprimono la freschezza dei suoi 20 anni.

FACEBOOK. "Ho iniziato a postare le foto su Facebook 5 anni fa - racconta Giulia - ma i miei genitori non erano così contenti per cui ho smesso". Poi però ha incontrato una persona che le ha fatto capire che non stava facendo nulla di male e così: "Negli ultimi mesi del 2015 - continua la giovane barista - ho ripreso a condividere con i social le mie foto".

"POPOLARITÀ". Giulia non si è montata la testa e alla domanda: "Ti piacerebbe fare la modella?", lei risponde: "Se capita, perchè no?". Nel frattempo si gode la "popolarità": "La cosa strana - continua  Giulia - è che mi capita di camminare per strada e incontrare gli sguardi di persone che magari non conosco, che mi salutano o che mi fermano". I genitori nel frattempo "si sono sciallati", conclude sorridendo la giovane barista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Auto a fuoco mentre percorre la tangenziale: paura e traffico in corso Australia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento