menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Post attentato, misure di sicurezza speciali anche per Grafica Veneta

Ogni spedizione dovrà essere annunciata, motivata e controllata. Queste le disposizioni annunciate, dopo l'attacco terroristico di mercoledì a Parigi, dall'editore francese Flammarion allo stampatore padovano

Il recente attentato terroristico al giornale parigino Charlie Hebdo, ha costretto ad un aumento delle misure di sicurezza che, in qualche modo, tocca anche la città di Padova. Ne sa qualcosa lo stampatore Grafica Veneta, che intrattiene rapporti con l'editore Flammarion, posto sotto il programma di sorveglianza straordinario, che si affianca alle misure d'emergenza adottate dal governo francese per contrastare altri attacchi.

CONTROLLI SPECIALI. Le Edizioni Flammarion hanno intessuto dei rapporti di collaborazione con la redazione di Charlie Hebdo e stanno per far uscire un nuovo romanzo, il cui autore è stato tacciato di islamofobia. Per questo, l'azienda ha comunicato a Grafica Veneta, che proprio in questi giorni ha in consegna varie collane di narrativa, letteratura e scolastica, che ogni spedizione dovrà essere annunciata, motivata e controllata. Allo stesso modo, ogni pacco dovrà essere sottoposto a specifici controlli da personale addetto.

GRAFICA VENETA. "Si tratta solo di qualche accorgimento necessario per la tranquillità del paese - precisa Fabio Franceschi presidente di Grafica Veneta - che non intende arrendersi. Condividiamo in uno spirito europeo il ruolo di responsabilità e la fermezza con cui gli editori francesi continuano la loro attività per la libertà di espressione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento