menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex scuola occupata (fonte: YouReporter)

L'ex scuola occupata (fonte: YouReporter)

Centro sociale Gramigna, polizia sgombera l'ex scuola

Gli attivisti da marzo si erano installati nell'ex elementare Fratelli Bandiera di via Forcellini, edificio di proprietà del comune di Padova. Questa mattina, mentre l'edificio era vuoto, gli agenti hanno provveduto allo sgombero

È durata poco più di 3 mesi la nuova sede che gli attivisti del centro sociale Gramigna di Padova avevano occupato. Questa mattina, con un blitz, la polizia ha infatti sgomberato l'ex scuola elementare Fratelli Bandiera di via Forcellini dove si erano insediati alla fine del marzo scorso.

 A MARZO: L'OCCUPAZIONE DELL'EX SCUOLA

LO SGOMBERO SENZA INTOPPI. Il vecchio edificio scolastico in disuso da quasi 10 anni - salvo un breve periodo in cui è stato utilizzato come centro di accoglienza per immigrati - era vuoto al momento dell'intervento degli agenti. Lo sgombero pertanto si è svolto senza tensioni. Si tratta del quarto, nel giro di poco più di un anno, subito dagli attivisti del Gramigna che in precedenza avevano occupato un'altra scuola elementare, la "Davila" sempre in città, in zona Torre.

IL COMMENTO DEGLI ATTIVISTI. "Ora che gli era stata restituita linfa vitale - commentavano questa mattina gli attivisti sul loro blog - stanno abbattendo il tetto e verrà lasciato nuovamente al degrado o dato in pasto a qualche squalo della speculazione padovana".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento