rotate-mobile
Cronaca Camposampiero

Grenfell Tower, l'iniziativa del Comune: "Un pensiero in memoria di Gloria e Marco"

Nell'atrio del Municipio di Camposampiero è stato allestito un posto per chi volesse lasciare un messaggio per ricordare le persone decedute nel rogo del grattacielo londinese

Uno spazio nell'atrio del municipio di Camposampiero per chi volesse lasciare un pensiero, una frase, un messaggio "per ricordare la nostra concittadina Gloria Trevisan, il suo fidanzato Marco Gottardi e le tante altre persone morte nel rogo della Grenfell Tower a Londra".

IN MEMORIA DI GLORIA E MARCO. L'iniziativa è dell’Amministrazione comunale che - si legge in una nota pubblicata sul sito istituzionale del Comune - "esprime vicinanza e commossa partecipazione, a nome della comunità di Camposampiero, alle famiglie, agli amici e a tutti coloro che vivono questo profondo momento di sofferenza. La vicenda di Gloria e Marco - si afferma nella nota - è impressa nel nostro animo e numerose sono le attestazioni di partecipazione che stanno giungendo".

MORTI NEL GRATTACIELO INFERNALE: Tutti gli articoli 

MORTI NELLA GRENFELL TOWER. Gloria e Marco da qualche mese abitavano in un appartamento in affitto al 23esimo piano del grattacielo infernale. Un alloggio dalla vista meravigliosa sulla capitale londinese che si è rivelato una trappola inespugnabile la notte dell'incendio. I due giovani, 27 anni lei, 28 lui, erano partiti per Londra pochi mesi fa con l'intenzione di misurarsi nel mondo del lavoro. Belli, pronti, preparati. Laureati allo Iuav con successo. La notte in cui sono morti, Gloria è riuscita a salutare i propri cari all'ultimo momento, ringraziandoli per quanto hanno fatto per lei e promettendo loro di aiutarli dal cielo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grenfell Tower, l'iniziativa del Comune: "Un pensiero in memoria di Gloria e Marco"

PadovaOggi è in caricamento