menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rogo della Grenfell Tower di Londra, l'incendio provocato da un frigorifero difettoso

La polizia londinese ha reso note le cause del rogo in cui hanno perso la vita decine di persone: un mix letale tra il frigo e il rivestimento non a norma del grattacielo. Tra le vittime, anche due giovani italiani, la padovana Gloria Trevisan e il suo fidanzato Marco Gottardi

A scatenare il terribile incendio della Grenfell Tower di Londra, nella quale hanno perso la vita decine di persone, tra cui due giovani italiani, la padovana Gloria Trevisan e il fidanzato Marco Gottardi, sarebbe stato un frigo difettoso; le fiamme che sarebbero state poi amplificate dal rivestimento isolante dell’edificio che non avrebbe superato i test di sicurezza: un mix letale che ha trasformato l'imponente grattacielo in un inferno.

MORTI NEL GRATTACIELO INFERNALE: Tutti gli articoli 

"COLPA DI UN FRIGO DIFETTOSO". La notizia - riferita dalla Bbc - è stata confermata dalla polizia di Londra, che sta considerando l'ipotesi di reato di strage. Nel rogo 79 persone sono date per disperse o presunte morte; oltre 150, invece, sono le abitazioni andate distrutte.

ALL'ESTERO PER LAVORARE. Gloria e Marco, 27 anni lei e 28 lui, erano partiti per Londra pochi mesi fa con l'intenzione di misurarsi nel mondo del lavoro. Belli, pronti, preparati. Laureati allo Iuav con successo. La giovane padovana, prima di morire, è riuscita a salutare i propri cari al telefono; parole strazianti: la ragazza ha ringraziato la mamma e il papà per quanto hanno fatto per lei e ha promesso alla famiglia di aiutarla dal cielo. Poi le linee sono saltate.

L'INIZIATIVA DEL COMUNE. In memoria della propria concittadina vittima dell'incendio di Londra, di Marco e delle altre vittime della Grenfell Tower, nell'atrio del Municipio di Camposampiero è stato allestito uno spazio per chi volesse lasciare un messaggio, un pensiero, una frase. L'iniziativa è dell’Amministrazione comunale: "La vicenda di Gloria e Marco - si legge in una nota pubblicata sul sito istituzionale del Comune - è impressa nel nostro animo e numerose sono le attestazioni di partecipazione che stanno giungendo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento