menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha un tumore, visita la tomba del Santo e guarisce: "Un miracolo"

Un albergatore 54enne torna ogni anno a Padova per festeggiare Sant'Antonio e rendere grazie per la grazia ricevuta. Il carcinoma maligno gli fu diagnosticato nel 2007. L'anno dopo il male era scomparso

È il giorno di Sant'Antonio. Attese, come ogni anno, migliaia di fedeli in pellegrinaggio a Padova. Tra loro anche qualcuno legato in modo particolare al Santo. Si tratta di un albergatore 54enne, guarito da un tumore al fegato, come riporta Il Gazzettino di Padova, dopo essere stato in visita alla tomba dii Sant'Antonio.

IL "MIRACOLO" DEL SANTO. Una guarigione inspiegabile. Il carcinoma maligno gli sarebbe stato diagnosticato nel 2007. Gli specialisti avrebbero sostenuto si trattasse di un male inoperabile e incurabile. Un anno dopo, quello che il protagonista di questa bella storia definisce un "miracolo", avvenuto per intercessione del santo tanto amato dai padovani e non solo. Da allora, il 54enne non manca mai in basilica, e ogni 13 giugno torna a rendere grazie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento