Ubriaco alla guida, l'etilometro non lascia dubbi: tasso alcolico quattro volte oltre il limite

A imbattersi nei controlli serrati sulle strade padovane è stato un giovane veronese non ancora 30enne, fermato con 1,86 g/l mentre percorreva alla guida della sua Audi via Caovilla

L'intensificazione dei controlli stradali da parte dei carabinieri sta dando i suoi frutti, con un altra persona fermata al volante dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo.

Il controllo del territorio

Le verifiche lungo le strade padovane stanno aumentando, in concomitanza con la bella stagione, per garantire la sicurezza e l'incolumità dei viaggiatori. In particolare i militari si stanno concentrando sugli automobilisti che, nonostante il limite di 0,5 grammi di alcol per litro di sangue ammesso per guidare, salgono in auto dopo aver bevuto, con il rischio di causare incidenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'etilometro

Nella giornata di lunedì 26 giugno i carabinieri di Saonara erano in servizio nel comune di Legnaro, dove in via Caovilla hanno fermato un'Audi A4 guidata da un 29enne residente nel Veronese. Sottoposto ad alcoltest, il ragazzo ha soffiato e il misuratore ha dato un responso inequivocabile: 1,86 g/l, quasi quattro volte superiore al consentito. Il giovane è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, con ritiro della patente a cui si aggiungerà una multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Due padovane in difficoltà lungo la Strada delle 52 Gallerie: interviene il soccorso alpino

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • Violento schianto contro il palo della luce: guidatrice trasportata in ospedale

  • Mancato utilizzo della mascherina: chiusi per 5 giorni cinque bar della città

  • Sfrecciano a 110 all'ora in pieno centro abitato: maxi-multa e ritiro della patente per i due "piloti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento