Sorpreso con un permesso di guida falso e alticcio: nei guai un 33enne

Oltre ad aver bevuto un po' troppo, ha mostrato ai carabinieri un permesso internazionale di guida falso durante un controllo. Inevitabilmente è scattata la denuncia

Non bastava guidare con un documento falso, aveva anche bevuto troppo. I carabinieri di Legnaro hanno fermato e denunciato un 33enne per falsità materiale commessa da privato.

Il fatto

Nella serata di lunedì 19 ottobre, i carabinieri hanno fermato una Bmw su via Vittorio Emanuele a Saonara. Hanno proceduto con il controllo e hanno chiesto al conducente di 33 anni, nato in Albania e residente a Maserà, di mostrare i documenti. L’uomo ha consegnato un permesso internazionale di guida emesso dalle autorità albanesi. Ma qualcosa non andava. Quel pezzo di carta in realtà non aveva alcun valore: era un falso. Per farla completa, l’alcoltest ha rilevato un tasso di 0,51 g/l di alcol nel sangue ed è scattata anche la multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento