Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via dell'Elettronica

Evaso guida senza patente, picchia agenti e spacca persino le manette

Un nigeriano di 44 anni è stato arrestato, nella notte tra lunedì e martedì, in via dell'Elettronica a Padova. L'uomo si è scagliato contro la polizia. In tre sono riusciti a bloccarlo. Era in carcere per spaccio. Fuggito nel 2013

Le manette rotte

Per bloccarlo ci sono voluti tre agenti, tutti rimasti feriti nel tentativo di placare la furia di un nigeriano di 44 anni, riuscito persino a rompere le manette che i poliziotti gli avevano stretto ai polsi.

ALLA GUIDA SENZA PATENTE. È accaduto nella notte tra lunedì e martedì, intorno alle 3.30, in via dell'Elettronica a Padova. Il "possente" individuo era stato fermato alla guida di una Fiat Punto, su cui si trovava assieme ad un'altra persona. Gli agenti lo hanno trovato sprovvisto di patente di guida, procedendo quindi al sequestro del mezzo. L'uomo doveva invece essere accompagnato in questura per espletare le formalità di rito.

SPACCA LE MANETTE. Per domare la rabbia del soggetto, che ha iniziato ad inveire contro la polizia, sferrando calci e pugni, è stato necessario ammanettarlo. Ma neppure questo è bastato. Lo straniero è riuscito addirittura a spaccare le manette, dandosi alla fuga in un terrapieno. In tre lo hanno raggiunto, riuscendo infine ad avere la meglio, non senza rimediare due agenti 3 giorni di prognosi, 10 un terzo.

arrestato-6-5ERA UN EVASO. Da successivi accertamenti è emerso che il nigeriano era evaso dal carcere di Porto Azzurro dell'isola d'Elba, dove si trovava dal 2007, dopo un permesso premio concessogli nel marzo del 2013. Deve scontare un residuo pena di 11 anni, 11 mesi e 19 giorni di reclusione per spaccio. L'uomo è stato arrestato e processato per direttissima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evaso guida senza patente, picchia agenti e spacca persino le manette

PadovaOggi è in caricamento