menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida in stato d'ebbrezza, i controlli dell'arma tra fughe e incidenti

Il bilancio dei carabinieri della compagnia di Cittadella nell'ultimo fine settimana. Un 20enne di Piombino Dese, alla vista dei militari, ha spento i fari e tentato di sfuggire imboccando però una strada chiusa verso i campi

Week end “proficuo” per i carabinieri della compagnia di Cittadella che, a seguito di posti di blocco mirati alla prevenzione e repressione di reati relativi alla circolazione stradale, in particolare alla guida in stato d'ebbrezza, hanno proceduto con numerose denunce. Eccole di seguito elencate:

TENTATA FUGA. A.V., 21enne cittadino italiano residente a Piombino Dese alle ore 04.30 è stato sorpreso dai militari dell'arma fermi per un posto di blocco. Alla vista dei carabinieri, però, il giovane ha spento i fari e svoltato repentinamente in una stradina finendo la sua corsa in un campo. Fermato e sottoposto all’alcoltest è stato trovato con un tasso pari a 1,36.

INCIDENTI. J.G., 38enne cittadino italiano residente a San Martino di Lupari è fuoriuscito di strada intorno alle 23 a Santa Giustina in Colle a bordo del proprio ciclomotore. Ricoverato nell’ospedale di Camposampiero con prognosi di 15 giorni, è stato trovato con un tasso alcolico pari a 2,50, 5 volte superiore il consentito. Il mezzo è stato sequestrato anche perché privo di copertura assicurativa. G.Z., 66enne cittadino italiano residente a Campodarsego è rimasto coinvolto alle ore 23 in un incidente stradale con la sua Fiat Punto. Sottoposto ad alcoltest è stato trovato con un tasso pari a 1,64.

IN STATO D'EBBREZZA. G.C., 62enne italiano residente a Curtarolo è stato controllato alle ore 4 del mattino a bordo della sua Fiat Punto e trovato con un tasso alcoolico pari a 2,32. R.G., 60enne cittadino italiano residente a Santa Giustina in Colleè stato sorpreso alle ore 2 a bordo della sua Mercedes con un tasso alcolico pari a 1,91.

CON LA DROGA. D.F., 36enne cittadino italiano residente a Piombino Dese è stato denunciato per guida sotto l’effetto di stupefacente. L’uomo è stato sorpreso con 0,5 grammi di cocaina a bordo della sua Bmw.


SENZA PATENTE. P.N., 47enne cittadino italiano residente a Galliera Veneta è stato invece denunciato per guida senza patente. L’uomo, controllato a Piazzola sul Brenta a bordo di una Fiat Punto è risultato sprovvisto della patente di guida perché revocata. Z.M., 61enne cittadino serbo residente a Fontaniva è stato sorpreso alla guida della sua Fiat Palio con una patente di guida estera non convertibile con quella italiana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento