menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Harakiri a Loreggia, 53enne si uccide tagliandosi l'addome

Il suicidio è stato scoperto martedì sera dall'ex compagna della vittima, un cinese in difficoltà economiche e depresso, nella sua abitazione in via Boscalto Ovest

L'irreparabile gesto risale almeno al 20 di agosto. Secondo un primo responso del medico legale, intervenuto nella serata di martedì in via Boscalto Ovest a Loreggia per constatare il decesso di un 53enne cinese residente in paese, era già passata almeno una settimana.

LUNEDÌ A NOVENTA: 25enne si impicca col guinzaglio del cane

HARAKIRI. La vittima, Zhiping Shan, che aveva incontrato delle difficoltà economiche e soffriva di depressione, si era tolta la vita infliggendosi una specie di harakiri in stile giapponese, ovvero tagliandosi con un coltello da cucina l'addome. A trovare il corpo esanime e già in avanzato stato di decomposizione è stata l'ex compagna convivente, che ha dato l'allarme intorno alle 20.30. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Piombino Dese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento